CALAMAIO
Tipo
calamaio
Autore
manifattura marchigiana motivo dell'attribuzione: analisi stilistica
Descrizione
Il calamaio ad urna poggia su quattro zampe leonine e presenta il coperchio scomponibile in due sezioni, quella superiore cela uno scomparto porta-oggetti e quella inferiore due contenitori per l'inchiostro e per la sabbia, la decorazione è a finto marmo nei toni del verde e dell'azzurro con motivi a rilievo in bianco.Erroneamente ritenuto uno scaldavivande, questo manufatto è da intendersi come un calamaio; la forma di ispirazione classica e la decorazione a finto marmo manifesta l'interesse dei Paci per l'antico cui sempre si ispirarono per i loro prodotti fino alla metà dell'Ottocento.
Datazione
sec. XIX , 1800 - 1899 Motivo della datazione: analisi stilistica
Materia e tecnica
ceramica
Misure
altezza 20 larghezza 15.5 profondità 21
Localizzazione
(AP) Ascoli Piceno
Collocazione
Palazzo dell'Arengo - indirizzo: p.zza Arringo - Museo Comunale
Identificatore
1100029744
Proprietà
detenzione Ente pubblico territoriale

Decorazione a finto marmo con quattro zampe leonine sul basamento Calamaio