CARROZZA
Tipo
carrozza
Autore
Pacchielli Vincenzo notizie 1860/ 1882 - costruttore di carrozze; motivo dell'attribuzione: punzone
Descrizione
Vettura a quattro ruote a quattro posti provvista di mantice in cuoio e tettuccio in cuoio ripiegable. Carro in ferro e acciaio. Sospensioni con due molle ellittiche sul treno anteriore e due semiellittiche raccordate da una diritta centrale su quello posteriore, tipo Dennett. Cassa in faggio di forma quadrata, con passaggio di ruota. La serpa, in abete, è più alta dei posti interni. Priva di di ventaglio anteriore e parafanghi laterali. Freno con comando a manovella. Ante laterali smontabili. Sei luci con vetri estraibili. Attacco a pariglia. Ruote in colore rosso con filettature gialle. Tappezzeria in cotone di colore chiaro. Doppio compasso al mantice. Punte in ferro tra le due balestre posteriori per impedire di salire dietro. Grande stemma gentilizio sulle portiere.Il tipo di vettura nasce da un modello in uso nel nord della Francia alla fine del XVIII secolo. Sembra che l'abate di Clary, vicario generale di ST. Flour, avesse per i suoi spostamenti una carrozza denominata ``Wourche`. E' una carrozza trasformabile. Nella versione aperta i pannelli delle luci sia anteriori che laterali vengono smontati ed il tettuccio ripiegato.
Datazione
sec. XIX , 1850 - 1899 Motivo della datazione: bibliografia
Materia e tecnica
ferro/ battituraacciaiolegno/ intaglio/ laccatura/ tornitura/ pitturacuoiocotone
Misure
altezza 220 larghezza 157 lunghezza 309
Localizzazione
(MC) Macerata
Collocazione
Palazzo Buonaccorsi - indirizzo: p.zza V. Veneto, 2 - Musei civici di Palazzo Buonaccorsi - Museo della Carrozza
Identificatore
1100206992
Proprietà
proprietà Ente pubblico territoriale