CARROZZA
Tipo
carrozza
Autore
bottega italiana motivo dell'attribuzione: analisi stilistica
Descrizione
Vettura a quattro ruote a sei posti longitudinali vis-à-vis con cassetta di guida a due. Coperta da un tettuccio in legno con tendine avvolgibili. Carro in acciaio con sospensioni a quattro molle a balestra. Cassa in legno, ingresso posteriore, fodrine in truciolato decorate a finto vimini, arco per passaggio di ruota. Parafango a ventaglio anteriore con portaredini e parafanghi laterali dritti in legno. Freno a manovella. Sterzo a ruota. Ruote a raggi sfalsati con cerchi in ferro. Bilancini in ferro per attacco a pariglia con finimento a pettorale. Maniglie e passaredini. Due fanali laterali ad un camino marcati.Vettura versatile di piccola taglia. La denominazione Wagonnette distingue le carrozze con accesso posteriore dei passeggeri che sono alloggiati in due file di sedili. Solitamente veniva usata per i trasferimenti in campagna delle famiglie benestanti per la villeggiatura estiva. Non del tutto sicura è la paternità di questo veicolo attribuita al carrozziere Hooper su commissione del Principe Consorte Alberto d'Inghilterra, ma contesagli da altri autori in favore del costruttore Amersham per Lord Curzon e ancora per uno di Derby per l'Earl di Chesterfield.
Datazione
sec. XIX , 1890 - 1890 Motivo della datazione: bibliografia
Materia e tecnica
ferroacciaiolegno/ intaglio/ laccaturacuoio
Misure
altezza 250 larghezza 155 lunghezza 240
Localizzazione
(MC) Macerata
Collocazione
Palazzo Buonaccorsi - indirizzo: p.zza V. Veneto, 2 - Musei civici di Palazzo Buonaccorsi - Museo della Carrozza
Identificatore
1100206995
Proprietà
proprietà Ente pubblico territoriale