INCORONAZIONE DI MARIA VERGINE
Tipo
dipintostendardo
Autore
Antonio da Fabriano 1420 ca./1489 ca. ; motivo dell'attribuzione: analisi stilistica
Descrizione
Si tratta di una replica fedele che il pittore realizzò dall'originale di Gentile da Fabriano; purtroppo il verso con le Stimmate di San Francesco è andato parduto. Proprio in quest'ultimo, nel 1835, Passavant leggeva l'iscrizione `Anno Domini 1452, die 25 Martio` (1860, I, p. 389). Il dipinto visto dal Passavant in casa Buffera a Fabriano ancora intatto fu probabilmente diviso tra il 1835 e il 1858 quando Eastlake vede le due facce ormai separate (Ms. 1858, National Gallery, Londra). Mentre di una faccia si sono quasi subito perdute le tracce, l'altra raggiunge Vienna, dove, per un certo periodo, venne confusa per l'originale di Gentile, forse a seguito della primitiva confusione generata da Amico Ricci che confuse appunto le due opere (1829, p. 18). In realtà, come rileva B. Cleri (1998, p. 198), un confronto attento delle due tavole mostra evidenti differenze ad esempio nella resa delle mani e dei volti, molto meno accurati in Antonio.
Soggetto
incoronazione di Maria Vergine
Datazione
sec. XV , 1452 - 1452 Motivo della datazione: documentazione
Materia e tecnica
dipinto su tavola
Misure
altezza 84 larghezza 61
Localizzazione
(Vienna)Localizzazione notaprovenienza presunta: Italia - Marche (AN) Fabrianoprovenienza: Italia - Marche (AN) Fabriano
Collocazione
Gemaldegalerie - Gemaldegalerie
Identificatore
1100000036
Proprietà
proprietà Ente straniero

incoronazione di Maria Vergine incoronazione di Maria Vergine incoronazione di Maria Vergine