CROCIFISSIONE DI CRISTO CON MONACO ORANTE
Tipo
dipinto
Autore
Maestro del trittico del 1454 notizie 1454 ; motivo dell'attribuzione: bibliografia
Descrizione
Come per il namepiece del pittore camerte, il trittico del 1454 nel Museo di Camerino, anche questa tavola rappresentava probabilmente il pannello centrale di un trittico di cui non sono attualmente note le ante laterali. l monaco orante ritratto in basso è un membro della congregazione di Sassovivo, ed è possibile che si tratti di frate Benedetto di Ansovino, priore del monastero di Sant'Angelo, ancora vivo nel 1455 e raffigurato in un'altra Crocifissione della Pinacoteca di Camerino (già in Sant'Angelo), opera ipotetica del Maestro di Gaglianvecchio. La tavola, da porsi agli esordi dell'attività oggi nota del Maestro del trittico del 1454, già confuso con Girolamo di Giovanni, poté essere realizzata dunque per questa sede o per il monastero di Santa Maria Nuova, dipendente da Sant'Angelo dal 1408 al 1484.
Soggetto
Crocifissione di Cristo con monaco orante
Datazione
sec. XV , 1445 - 1450 Motivo della datazione: bibliografia
Materia e tecnica
tempera su tavola
Misure
altezza 174.5 larghezza 89
Localizzazione
(Brno)Localizzazione notaprovenienza: Italia - Marche (MC) Camerinoprovenienza: Italia - Lazio (RM) Romaprovenienza: Lichtenstein - Lichtenstein
Collocazione
Moravska Galerie - Moravska Galerie
Identificatore
1100000214
Proprietà
proprietà Ente straniero