MIRACOLO DI SAN PIETRO MARTIRE
Tipo
pannello di polittico dipinto
Autore
Lotto Lorenzo 1480/1556-1557 ; motivo dell'attribuzione: analisi stilistica
Descrizione
La piccola tavoletta conservata al Kunsthistorisches, da sempre conosciuta come Predica di San Domenico, oggi Miracolo di San Pietro Martire, costituiva, insieme ad altri due scomparti raffiguranti il Trasporto della casa di Loreto e Papa Onorio che conferma la regola del santo, andati perduti, la predella del polittico attualmente conservato nella Pinacoteca Civica di Recanati. La predella fu probabilmente smembrata tra la fine del Settecento e l'inizio dell'Ottocento, mentre viene citata da Vasari (1568, ediz. 1878-1885, V, p. 251) e Ridolfi (1648, ediz. 1835, p. 187) non lo è più nè da Ricci (1834, II, pp. 92-93) nè dagli inventari di Morelli e Cavalcaselle (1896, p. 255). Resa nota per la prima volta da Venturi (1929, pp. 12-15) l'opera risulta di grande interesse storico oltre che artistico in quanto la scena è ambientata nella vecchia piazza di Recanati - ` quella leopardiana con la torre del borgo` - davanti alla chiesa di S. Domenico prima dei rifacimenti ottocenteschi e delle demolizioni che hanno aperto l'attuale piazza del Comune.
Soggetto
miracolo di San Pietro martire
Datazione
sec. XVI , 1506 - 1508 Motivo della datazione: documentazione
Materia e tecnica
olio su tavola
Misure
altezza 24 larghezza 61
Localizzazione
(Vienna)Localizzazione notaprovenienza: Italia - Marche (MC) Recanatiprovenienza: Italia - Marche (MC) Macerataprovenienza: Austria - Vienna
Collocazione
Kunsthistorisches Museum - Kunsthistorisches Museum
Identificatore
1100000241
Proprietà
proprietà Ente straniero

miracolo di San Pietro martire miracolo di San Pietro martire miracolo di San Pietro martire