RITRATTO DI FRANCESCO I
Tipo
dipinto
Autore
Tiziano 1489-1490/1576 ; motivo dell'attribuzione: documentazione
Descrizione
Il ritratto fu realizzato da Tiziano per il duca Guidobaldo nel 1539 come ci viene testimoniato da una lettera datata 20 giugno 1539 spedita dal Leonardi al duca stesso: `Fui hyeri da Tiziano, il quale per tutta questa settimana dice che harà finito quei tre quadri di cesare, francia, et il turcho, che a mio giudicio sono molto belli` (Gronau 1936, p. 95). I tre ritratti (Carlo V, Francesco I e Selim II), giunti a Urbino, furono collocati nella Guardaroba del Palazzo Ducale, dove li vide anche Vasari, nella sua visita del 1548 (ed. 1568, p. 444); si ritrovano poi nell'Inventario di Pesaro del 1623-1624 all'interno della Galleria degli uomini illustri, mentre non vengono menzionati nella Nota de' quadri buoni spediti a Firenze nel 1631. E' probabile che furono venduti ad un'asta pubblica svoltasi ad Urbino nello stesso anno (Sangiorgi 1976, p. 204, nota 3). Mentre degli altri due si è persa ogni traccia quello ora in esame raggiunse, dopo una serie di passaggi, una collezione privata svizzera.
Soggetto
ritratto di Francesco I
Datazione
sec. XVI , 1539 - 1539 Motivo della datazione: documentazione
Materia e tecnica
olio su tela
Misure
altezza 80 larghezza 60
Localizzazione
(Ginevra)Localizzazione presuntaprovenienza: Italia - Marche (PU) Urbinoprovenienza: Italia - Marche (PU) Pesaroprovenienza: Spagna - Sivigliaprovenienza: Inghilterra - Londraprovenienza: Svizzera - Losanna
Collocazione
- Collezione privata
Identificatore
1100000425
Proprietà
proprietà privata

Ritratto di Francesco I Ritratto di Francesco I