CHIESA DI S. MICHELE ARCANGELO
Tipo
parrocchiale(Macrotipo: architettura religiosa)
Autore
Toscani Giuseppe - affreschi volta e pareti
costruzione ambito culturale: maestranze locali
Descrizione
intero bene - restauro - secolo XX - Negli anni 1949/1959 don Raffaele Gasparri opera dei restauri e Giuseppe Toscani affresca la volta e le pareti della chiesa con raffigurazioni delle virtù teologali (fede, speranza e carità) con i quattro Evangelisti e con affreschi dell'Ultima Cena e della Natività (molto simile alla natività del Rubens che si conserva a Fermo)costruzione originaria - possesso - secolo XIV - Il primo documento sul culto di S. Michele Arcangelo risale al 1332 e riguarda il possesso della prebenda della Chiesa da parte di un tal Giovanni Di Francesco di Montefalconeintero bene - costruzione - secolo XIX - L'odierna chiesa di S. Michele Arcangelo risulta essere stata costruita negli anni 1821/1824 per opera del Comune di Montefalcone con il contributo di un lascito di 3000 scudi romani fatti da tal Livio Palmoni, falconese di nascita e cocchiere di Papa Pio VII. La chiesa sorge sull'area precedentemente occupata dalla distrutta chiesa di S. Pietro in Porta, le cui pietre sono servite per edificare la nuova chiesasagrestia - ristrutturazione interna - secolo XX - Ulteriori modifiche vennero effettuate intorno agli anni '70 dal parroco don Tarcisio Molini che ricavò l'attuale 'Salone Don Bosco' dai locali precedentemente riservate alle sacrestie.intero bene - nomina parroco - secolo XVI - Dopo il Concilio di Trento risulta, nel 1573, quale parroco Don Nicola Nardini di Comunanzaintero bene - ultimazione dei lavori - secolo XIX - L'attuale chiesa parrocchiale è stata aperta al pubblico e benedetta il 6 gennaio del 1825.intero bene - restauro - secolo XIX - Il primo restauro in ordine di tempo è avvenuto fra il 1899 ed il 1902 per opera dell'allora parroco don Donato Marinucci.costruzione originaria - preesistenze - secolo XI - La chiesa di S. Michele Arcangelo ha una sicura origine farfense, anche se il culto attuale fa presumere radici longobarde.intero bene - evento sismico - approvazione finanziamento - secolo XXI - Nell'ottobre 2002 la Conferenza dei servizi approva il finanziamento per il progetto di restauro e miglioramento antisismico della Chiesa di San Michele Arcangelo in Montefalcone Appennino.costruzione originaria - passaggio di proprietà - secolo XVI - La chiesa faceva parte della cosiddetta 'quasi diocesi' (diocesi multus) farfense fino al 1572, anno in cui fu ceduta da papa Gregorio XIII, insieme all'intero castello di Montefalcone, all'arcivescovo di Fermo quale ricompensa per lo smantellamento subito l'anno precedente dalla sua Diocesi per l'erezione di Ripatransone a diocesi.intero bene - riparazioni - secolo XX - Nel 1982 sono stati eseguiti i seguenti lavori: ripresa di scalini della torre campanaria in mattoni con rifacimento di gradini e voltimini lesionati e riconsolidamento dell'intera scalaintero bene - evento sismico - pronto intervento - secolo XX - Il giorno 19 settembre 2000 la Conferenza dei servizi approva un pronto intervento per mettere in sicurezza la chiesa di S. Michele Arcangelo.intero bene - evento sismico - approvazione progetto - secolo XX - Il giorno 19 settembre 2000 la Conferenza dei servizi approva il progetto di restauro e miglioramento antisismico della Chiesa di S. Michele Arcangelo in Montefalcone Appennino - (Legge 30/3/1998 n. 61).intero bene - evento sismico - approvazione variante - secolo XXI - Il giorno 9 settembre 2002 la Conferenza dei servizi approva la variante al progetto di restauro e miglioramento antisismico della Chiesa di S. Michele Arcangelo in Montefalcone Appennino.altare sinistro - realizzazione lapide - secolo XXI - Il giorno 18 agosto 1963 l'Em.mo Sig. Cardinale Fernando Cento incorona l'immagine della Vergine Addolorata. Una lapide all'interno della chiesa vicino all'altare dedicato alla Vergine Addolorata ne ricorda l'evento.intero bene - evento sismico - approvazione progetto - secolo XX - Il giorno 31 gennaio 2000 l'Amministrazione Comunale di Montefalcone Appennino approva il progetto di restauro e miglioramento antisismico della Chiesa di S. Michele Arcangelo.intero bene - restauro - secolo XX - Nel 1925 don Raffaele Gasparri opera dei restauri, ma non si sa di che tipo fossero e quale parte della chiesa è interessata a tali lavori.intero bene - evento sismico - danni - secolo XX - Il giorno 26 settembre 1997 ha inizio una serie di scosse sismiche che provocano i seguenti danni: lesioni interne non passanti sulla volta dell'abside (longitudinale), sugli archi delle volte proseguenti anche in senso longitudinale (lato est)intero bene - restauro e consolidamento tetto e torre campanaria - secolo XX - Il 5 novembre 1987 sono stati eseguiti i seguenti lavori: smontaggio completo del manto di copertura in coppi e pianelle, smontaggio completo di tutta la struttura lignea, costruzione di un cordolo in c.a. di coronamento perimetrale ma interno alla muratura, posa in opera di adeguati tiranti in ferro, ricostruzione della struttura portante in legno con materiale riutilizzabile dalla demolizione e con materiale uguale all'esistente, nuovo pianellato e manto impermeabilizzante, previa rasatura delle pianelle con malta di calce, soletta armata di calcestruzzo, manto di copertura a coppi e nuovi canali di gronda e tubi discendenti, restauro e consolidamento della 4 rampa della scala della torre campanaria previa smontaggio della stessa ad esclusione del voltino a mattoni che sarà consolidato e restaurato in sito, riprese delle murature anche a faccia vista per il ripristino, sigillatura e consolidamento delle stesse.
Localizzazione
(FM) Montefalcone Appennino
Identificatore
1100059969

Chiesa di S. Michele Arcangelo Chiesa di S. Michele Arcangelo Chiesa di S. Michele Arcangelo Chiesa di S. Michele Arcangelo Chiesa di S. Michele Arcangelo Chiesa di S. Michele Arcangelo Chiesa di S. Michele Arcangelo