CONVENTO DI S. PALAZIA
Tipo
francescano(Macrotipo: architettura religiosa)
Autore
costruzione originaria ambito culturale: maestranze locali cinque-seicentesche
Descrizione
intero bene - evento sismico - danni - secolo XX - Nel 1960 il terremoto colpisce la zona del Guasco, l'immobile non riporta gravi danni.intero bene - costruzione - secolo XVI - Il complesso era stato eretto tra il 1590 ( 14 novembre, posa della prima pietra) ed il 1630 ( 27 dicembre, ingresso delle prime suore), dopo l'autorizzazione ottenuta da Sisto V con breve del 21 maggio 1588. L'edificio si sviluppava attorno ad un chiostro.intero bene - soppressione italiana - cambio d'uso - secolo XIX - Nel 1864 il complesso diviene sede di un istituto carcerario. Alle antiche strutture se ne aggiunsero e sovrapposero altre al fine di un miglior funzionamento del carcere.intero bene - evento sismico - demolizione totale - secolo XX - Dopo i danni del sisma del 1972, senza tentare neppure un recupero delle strutture più antiche che avevano ottimamente reagito al sisma del 1960, il complesso venne totalmente demolito.p. 1 - rappresentazione planimetrica - secolo XIX - Su un libro è pubblicato il disegno del primo piano del Convento di S. Palazia in Ancona per opera di Giuseppe della Gatta, datato 1824.chiesa - soppressione napoleonica - riapertura - secolo XIX - Nel 1827 la chiesa fu riaperta al culto dopo la sopressione napoleonica con il titolo di S. Maria degli Angeli.intero bene - soppressione napoleonica - secolo XIX - Il convento venne soppresso il 14 maggio 1810, data di pubblicazione del decreto dell'imperatore di Francia, con cui venivano soppressi gli ordini religiosi ed indemaniati i relativi beni mobili e immobili.intero bene - resti - secolo XX - Da una descrizione del 1979 si deduce che, nella zona dove era stato sistemato un reparto del carcere durante la demolizione delle strutture si è verificata l'esistenza di una serie di arcate che appartengono probabilmente ad una sostruzione stradale precedente all'attuale tracciato di via Birarelli, sono anche rimasti tratti di cinta del carcere, caratterizzati da una serie di arcatelle a sesto ribassato.
Localizzazione
(AN) Ancona
Identificatore
1100065694

Convento di S. Palazia Convento di S. Palazia Convento di S. Palazia