PALA DI SANTA LUCIA, PREDELLA OTTOCENTESCA
Tipo
scomparto di predella
Autore
ambito marchigiano bibliografia
Descrizione

La tavoletta rappresenta il momento finale del martirio di Santa Lucia, la quale viene condannata al martirio e alla morte sul rogo. Il giudice Pascasio, qui non più sul trono ma sul luogo della tortura, continua a puntare la verga contro la giovane in segno di accusa, mentre un angelo scende dal cielo per intercedere e trarre Lucia in salvo dalle fiamme. L?opera ? di probabile manifattura ottocentesca - è considerata estranea alla composizione originaria, da cui riprende l?ambientazione esterna e i colori dell?imbrunire del terzo scomparto della predella che correda la pala.

Notizie su questa ulteriore tavoletta sono riportate nel 1905 da Cesare Annibaldi, il quale, individuandola come quarto scomparto di predella, riferisce del transito dell?opera fra i possedimenti pervenuti al vescovo di Jesi nel 1941 per legato testamentario. Gli atti successivi documentano la donazione dell?opera ai Musei civici di Palazzo Pianetti. La tavola è stata esposta congiuntamente alla pala alla mostra ?Lorenzo Lotto nelle Marche. Il suo tempo, il suo influsso? tenutasi ad Ancona nel 1981. Dopo le prime ipotesi formulate da Francesca Cortesi Bosco in relazione alla derivazione da uno studio preparatorio del maestro veneto, nuovi studi hanno portato ad assegnare l?opera al XIX secolo e a ritenerla integralmente estranea alla composizione lottesca. Loretta Mozzoni ha posto in evidenza la marcata incoerenza tematica rispetto all?impianto compositivo originario, cui si discosta sia concettualmente, sia sul piano dottrinario.

Soggetto
Santa Lucia al rogo
Datazione
sec. XIX - 1800 - 1810 - Motivo della datazione: bibliografia
Materia e tecnica
tavola/ pittura a olio
Misure
cm Altezza: 32 Larghezza: 69
Localizzazione
(AN) Jesi
Collocazione
Palazzo Pianetti - via XV Settembre, 10 - Musei Civici Palazzo Pianetti
Identificatore
1100374045
Proprietà
proprietà Ente religioso cattolico

Pala di Santa Lucia, predella ottocentesca Pala di Santa Lucia, predella ottocentesca