RITRATTO DI CECILIA QUARTAROLI
Tipo
dipinto
Autore
Bonolis Giuseppe - 1800/ 1851
Descrizione

Il ritratto raffigura Cecilia Quartaroli, madre del pittore. Opera giovanile di Bonolis che si formò a Teramo presso Muzio Muzii, un allievo di Vincenzo Camuccini. E' databile al secondo decennio dell'Ottocento, prima del 1822 quando l'artista si trasferisce da Teramo a Napoli. L'accentuata caratterizzazione del personaggio è consueta nelle prime opere dell'artista, quali il 'Ritratto del padre' e la prima versione dell''Autoriratto', presenti in Pinacoteca. Tale ricerca accomuna il pittore con gli artisti accademici attivi a Napoli, tra cui Gaetano Forte (cfr. L. Martorelli 1986).

Soggetto
ritratto di Cecilia Quartaroli
Datazione
sec. XIX - 1810 - 1822 - Motivo della datazione: bibliografia
Materia e tecnica
tela/ pittura a olio
Misure
Altezza: 105 Larghezza: 80
Localizzazione
(MC) Macerata
Collocazione
Palazzo Buonaccorsi - p.zza Vittorio Veneto, 2 - Musei civici di Palazzo Buonaccorsi
Identificatore
1100133734
Proprietà
proprietà Ente pubblico territoriale