IL SIGILLO E L'EBBREZZA DEI POTERI
Tipo
dipinto
Autore
Piro Carmine - 1939/ vivente (2000)
Descrizione

Quest`opera è firmata e datata nel 1984 da Carmine Piro, nato a Palma Campania (Napoli) nel 1939, docente di decorazione all'Accademia di Belle Arti di Macerata. L'opera appartiene alla serie di dipinti dal titolo 'Il sigillo e l'ebbrezza dei poteri' esposti in occasione della personale tenuta a Macerata nel 1984 (cfr. Carmine Piro 1984, fig. 37 a p. 32; figg. 40ù41 a p. 34). In questa serie l'interesse per una ricerca di tipo geometrico, indagata dall'artista a partire dagli anni Settanta, si arricchisce di valenze simboliche in modo da creare una singolare corrispondenza tra struttura ed emozione (cfr. M. Bignardi ù A. P. Fiorillo, scheda n. 338, a. 1990). Nel catalogo della mostra nota Filiberto Menna: 'le diverse componenti del lavoro artistico di Piro concorrono (...) alla realizzazione di queste grandi composizioni neobarocche in cui l'artista ha dato il meglio di sé con una felice fusione di decorazione, pittura e simbolismo concettuale'.

Soggetto
non identificabile
Datazione
sec. XX - 1984 - 1984 - Motivo della datazione: data
Materia e tecnica
tela
Misure
Altezza: 91 Larghezza: 91
Localizzazione
(MC) Macerata
Collocazione
Palazzo Buonaccorsi - p.zza Vittorio Veneto, 2 - Musei civici di Palazzo Buonaccorsi
Identificatore
1100133787
Proprietà
proprietà Ente pubblico territoriale