SAN GIOVANNI EVANGELISTA
Tipo
disegno
Autore
Barocci Federico 1535/ 1612 ; motivo dell'attribuzione: bibliografia
Descrizione
Nello studio, malgrado sia compromesso dai ripassi a matita rossa, è riconoscibile l'influenza di quanto visto dall'artista all'epoca del suo soggiorno a Roma.
Soggetto
San Giovanni Evangelista
Datazione
sec. XVI , 1566 - 1567 Motivo della datazione: bibliografia
Materia e tecnica
carta/ matita/ penna
Misure
(mm.) altezza 320 larghezza 201
Localizzazione
(PU) Urbania
Collocazione
Palazzo Ducale - indirizzo: Corso Vittorio Emanuele, 23 - Collezione Ubaldini
Identificatore
1100140122
Proprietà
proprietà Ente pubblico territoriale
Allievo di Bartolomeo Genga, ammiratore di Raffaello e del Correggio, Federico Barocci (Urbino 1528/35-1612) avviò nel gusto e nel colore il manierismo barocco. Nelle sue opere impegna la pittura in quello che sarà nel seicento il programma cattolico: contrastare la religione individuale del protestantesimo con il sentimento e il culto collettivi. Federico Barocci è sepolto nella chiesa di San Francesco di Urbino.

San Giovanni Evangelista Studio per san Giovanni evangelista ai piedi della croce