TITOLO MANCANTE
Tipo
stampa
Autore
ambito fiammingo motivo dell'attribuzione: bibliografia
Editore/Stampatore: EDTN=Mortier Pieter
Descrizione
`Una veduta di Urbino era comparsa sulla Cosmographia di Sebastian Munster , edita a Basilea dal 1544, poi sulle Civitates orbis terrarum di Braun e Hogenberg (1588) con due diverse vedute sovrapposte sulla stessa pagina, p robabilmente disegnate da Hoefnagel nel corso del suo viaggio in Italia de l 1575, infine nel Theatrum urbium italicarum di Bertelli (1599), poi nell 'atlante di Giovanni Orlandi (1607). La carta che compare sull'atlante di Hondio è probabilmente tratta da quella delle Civitates di Braun e Hogenbe rg, l'atlante di città più diffuso tra XVI e XVII secolo. Diversa e probab ilmente derivata da una fonte molto più tecnica è la veduta di Urbino che compare sul Theatrum di J. Blaeu (Theatrum civitatum et admirandorum Itali ae, 1663) e in quello di P. Mortier (1704), senza la tradizionale rapprese ntazione dei palazzi e dei monumenti in alzato, che invece compariva in un a carta all'acquaforte di Tommaso Luci del 1689, che ebbe probabilmente ci rcolazione limitata. La carta di Blaeu/Mortier è ben diversa dalla lunga t radizione iconografica della città, rappresentata dal profilo urbano domin ato dai torricini del Palazzo Ducale, che continuerà fino alle cartoline d ei giorni nostri e che invece caratterizza la veduta dell'atlante di Salmo n (tomo XXI, 1757). Non è questa, probabilmente, la prima rappresentazione del genere della città (il pittore olandese attivo a Roma, Gaspar van Wit tel aveva già dipinto una veduta di Urbino di questo tipo e altre simili i ncisioni a stampa erano apparse nel XVII e XVIII secolo, specie durante il pontificato dell'urbinate papa Albani).' (Mangani G.)
Soggetto
pianta di Urbino
Datazione
sec. XVIII , 1704 - 1704 Motivo della datazione: bibliografia
Materia e tecnica
acquaforte
Misure
altezza 523 larghezza 625 altezza 323 larghezza 600
Localizzazione
(AN) Serra San Quirico
Collocazione
Convento di Santa Lucia - indirizzo: via Marcellini - Cartoteca Storica delle Marche
Identificatore
1100141568
Proprietà
proprietà Ente pubblico territoriale