MADONNA DELL'UMILTÀ E DUE ANGELI
Tipo
dipinto
Autore
Franceschino di Cecco di Nicoluccio notizie dal 1380 al 1399 ; motivo dell'attribuzione: iscrizione
Descrizione
La tavola fu vista da Giovanni Morelli durante il viaggio compiuto nelle Marche nel 1861 in compagnia di G.B. Cavalcaselle. Come certificato dall'iscrizione apposta lungo il margine inferiore del dipinto, l'autore è Franceschino di Cecco di Nicoluccio, talvolta erroneamente confuso con il quasi omonimo Francescuccio di Cecco Ghissi, mentre la data risulta, sulla base delle riproduzioni fotografiche, di ostica lettura.
Soggetto
Madonna dell'Umiltà e due angeli
Datazione
sec. XIV , 1395 - 1395 Motivo della datazione: documentazione
Materia e tecnica
tempera su tavola
Localizzazione
(MI) Crenna di Gallarate
Localizzazione notaprovenienza: Italia - Lazio (RM) Romaprovenienza: Italia - Marche (AN) Fabrianoprovenienza: Italia - Marche (AN) Fabriano
Collocazione
- Collezione privata Carminati
Identificatore
1100000056
Proprietà
proprietà privata