MADONNA CON BAMBINO E ANGELI, SAN MICHELE ARCANGELO, SANTO STEFANO, SAN LORENZO, SAN COSMA (O DAMIANO)
Tipo
pentittico dipinto
Autore
Pietro di Domenico da Montepulciano notizie dal 1421/1434 ante ; motivo dell'attribuzione: analisi stilistica
Descrizione
Si tratta dell'ordine inferiore di un pentittico; l'ordine superiore era costituito probabilmente da una serie di cuspidi con i quattro evangelisti, una delle quali, con S. Marco è conservata in Ancona, in collezione privata (De Marchi 1998, pp. 274-275, n. 106). L'opera collocata in origine nella basilica di Loreto, secondo un documento dell'archivio arcivescovile di Fermo citato da Rotondi (1936, p. 109) fu poi spostata nell'Istituto dell'Addolorata a Potenza Picena, dove la ricordava Van Marle (1927) e lo stesso Rotondi. Si tratta di una delle prime opere di Pietro di Domenico precedente il polittico del battistero di Osimo datato 1418, dove ancora timida e sfumata risulta la tendenza tardogotica riscontrabile nelle opere successive.
Soggetto
Madonna con Bambino e angeli, San Michele Arcangelo, Santo Stefano, San Lorenzo, San Cosma (o Damiano)
Datazione
sec. XV , 1418 - 1418 Motivo della datazione: analisi stilistica
Materia e tecnica
dipinto su tavola
Localizzazione
(FI) Firenze
Localizzazione notaprovenienza: Italia - Marche (AN) Loretoprovenienza: Italia - Marche (MC) Potenza Picenaprovenienza: Italia - Toscana (FI) Firenzeprovenienza: Italia - Lombardia (MI) Milano
Collocazione
- Collezione privata
Identificatore
11000000750
Proprietà
proprietà privata

Madonna con Bambino e angeli, San Michele Arcangelo, Santo Stefano, San Lorenzo, San Cosma (o Damiano) Madonna con Bambino e angeli, San Michele Arcangelo, Santo Stefano, San Lorenzo, San Cosma (o Damiano)