CRISTO RISORTO, GIULIO CESARE DA VARANO IN PREGHIERA E QUATTRO ANGELI CHE REGGONO LE INSEGNE DELLE CONDOTTE DA LUI TENUTE (MATTIA CORVINO, SISTO IV, ARAGONA, VENEZIA)
Tipo
dipinto
Autore
Piergentile da Matelica notizie dal 1512 ; motivo dell'attribuzione: bibliografia
Venanzio da Camerino notizie dal 1512 ; motivo dell'attribuzione: bibliografia
Descrizione
La tela e il suo pendant - rese note da Toscano (2002, pp. 527-535) e ripubblicate da De Marchi (2002, p. 86) - alludono ad episodi della famiglia Da Varano, in particolare alla strage del Valentino e all'uccisione di Giulio Cesare da Varano, la prima, e al fortunoso salvataggio, cui allude la Fuga in Egitto, di Giovanni Maria da Varano e della madre Giovanna Malatesta dalla strage che subì il resto della famiglia ad opera appunto del Valentino, la seconda. Veri e propri documenti figurativi che vogliono, quasi con intento didascalico - vedi le iscrizioni -, testimoniare un evento tragico e commemorare la grande vittima Giulio Cesare da Varano, le tele dovevano sicuramente essere collocate in luogo pubblico e ufficiale; a tal proposito Toscano espone diverse ipotesi senza giungere ancora ad una soluzione definitiva. Per De Marchi costituiscono probabilmente ante d'organo, ex voto cortigiani, di tono aulico e mostrano uno stile ormai lontano dalla tradizione figurativa prospettica della pittura camerte; impossibile al momento risulta per lo studioso identificare la singola mano dei due pittori, in quanto non è ancora stata reperita un'opera firmata soltanto da uno dei due, mentre Toscano propende per il solo Venanzio da Camerino.
Soggetto
Cristo risorto, Giulio Cesare da Varano in preghiera e quattro angeli che reggono le insegne delle condotte da lui tenute (Mattia Corvino, Sisto IV, Aragona, Venezia)
Datazione
sec. XVI , 1512 - 1512 Motivo della datazione: data
Materia e tecnica
olio su tela
Misure
altezza 170 larghezza 265
Localizzazione
(RM) Roma
Localizzazione notaprovenienza: Italia - Marche (MC) Camerino
Collocazione
Palazzo Lancillotti
Identificatore
1100000187A
Proprietà
proprietà Ente locale

Cristo risorto, Giulio Cesare da Varano in preghiera e quattro angeli che reggono le insegne delle condotte da lui tenute (Mattia Corvino, Sisto IV, Aragona, Venezia) Cristo risorto, Giulio Cesare da Varano in preghiera e quattro angeli che reggono le insegne delle condotte da lui tenute (Mattia Corvino, Sisto IV, Aragona, Venezia) Cristo risorto, Giulio Cesare da Varano in preghiera e quattro angeli che reggono le insegne delle condotte da lui tenute (Mattia Corvino, Sisto IV, Aragona, Venezia)