MADONNA CON BAMBINO, SAN FLAVIANO (SANT'IGNAZIO DI ANTIOCHIA?) E SANT'ONOFRIO
Tipo
dipinto
Autore
Lotto Lorenzo 1480/1556-1557 ; motivo dell'attribuzione: firma
Descrizione
Cortesi Bosco ipotizza che l'opera fosse `destinata a un ignoto committente vicino ai francescani che officiavano a Recanati la chiesetta di S. Onofrio nel quartiere di S. Flaviano` (1996, p. 57) e identifica la figura del santo vescovo con quella di S. Flaviano, patrono di Recanati, talvolta venerato come martire. Secondo Humfrey invece (1998, p. 31) il Vescovo andrebbe identificato con il martire cristiano Ignazio di Antiochia cui, dopo la morte nel Colosseo, secondo la Legenda Aurea, fu aperto il cuore e qui vi si trovò scritto il nome di Cristo. Tale identificazione avvalora l'ipotesi dello studioso che il dipinto fu realizzato a Roma, dove il culto del santo era particolarmente sentito e dove Lotto poteva aver visto il Cristo tra i dottori di Durer, cui chiaramente si ispira la figura di Sant'Onofrio.
Soggetto
Madonna con Bambino, San Flaviano (Sant'Ignazio di Antiochia?) e Sant'Onofrio
Datazione
sec. XVI , 1508 - 1508 Motivo della datazione: data
Materia e tecnica
olio su tela
Misure
altezza 53 larghezza 67
Localizzazione
(RM) Roma
Localizzazione notaprovenienza presunta: Italia - Marche (MC) Recanati
Collocazione
Palazzo Borghese - Galleria Borghese
Identificatore
1100000242
Proprietà
proprietà Ente locale

Madonna con Bambino, San Flaviano (Sant Madonna con Bambino, San Flaviano (Sant