ANNUNCIAZIONE E DIO PADRE
Tipo
dipinto
Autore
Palmezzano Marco - 1459-1463/1539
Descrizione

La vicenda critica del dipinto risulta piuttosto complessa: le fonti (Oretti, Becci) segnalano una tavola con Annunciazione nella chiesa dell'Annunziata, ma entrambi la riferiscono al Francia, basandosi sulla scritta `francia` collocata sulla tavola, in basso a sinistra. Attribuita in seguito ad Almerico di Ventura, maiolicaro e pittore lungamente attivo a Pesaro a partire dal 1441, da Filippini (1938), ora si propende per Marco Palmezzano (cfr. scheda di G. Cornini in I dipinti del Vaticano, 1996, p. 145 cat. n. 131). Con quest'ultimo si notano affinità stilistiche soprattutto con l'Annunciazione già nel Carmine di Forlì, oggi al Museo Civico della stessa città, dell'ultimo decennio del Quattrocento.

Soggetto
Annunciazione e Dio Padre
Datazione
sec. XV - 1490 - 1499 - Motivo della datazione: analisi stilistica
Materia e tecnica
olio su tavola
Misure
Altezza: 280 Larghezza: 175
Localizzazione
(Ci) tà del Vaticano
Collocazione
Palazzi Vaticani - Pinacoteca Vaticana
Identificatore
1100000314
Proprietà
proprietà Ente straniero in Italia

Annunciazione e Dio Padre Annunciazione e Dio Padre Annunciazione e Dio Padre