ECCE HOMO
Tipo
dipinto
Autore
Barocci Federico 1535 ca./1612 - disegnatore; motivo dell'attribuzione: bibliografia
Mazza Ventura 1560 ca./1620 ca. - esecutore; motivo dell'attribuzione: bibliografia
Altre attribuzioni: Vitali Alessandro
Descrizione
La Ottino della Chiesa, dopo il restauro, ha ipotizzato che l'intervento del Barocci si estendesse anche al dipinto e non solo al disegno preparatorio.
Soggetto
Pilato mostra Cristo al popolo
Datazione
sec. XVII , 1612 - 1613 Motivo della datazione: documentazione
Materia e tecnica
olio su tela
Misure
altezza 180 larghezza 127
Localizzazione
(MI) Milano
Localizzazione notaprovenienza: Italia - Marche (PU) Urbinoprovenienza: Francia -provenienza: Italia - Lombardia (MI) Milanodeposito: Italia - Lombardia (CO) Costa Masnaga
Collocazione
Pinacoteca di Brera - indirizzo: via Brera, 28 - Pinacoteca di Brera
Identificatore
1100000388
Proprietà
proprietà Stato
Allievo di Bartolomeo Genga, ammiratore di Raffaello e del Correggio, Federico Barocci (Urbino 1528/35-1612) avviò nel gusto e nel colore il manierismo barocco. Nelle sue opere impegna la pittura in quello che sarà nel seicento il programma cattolico: contrastare la religione individuale del protestantesimo con il sentimento e il culto collettivi. Federico Barocci è sepolto nella chiesa di San Francesco di Urbino.

Ecce Homo Ecce Homo