CACCIATA DEGLI ANGELI RIBELLI DAL PARADISO
Tipo
dipinto
Autore
Chiari Giuseppe Bartolomeo 1654/1727 , bottega; motivo dell'attribuzione: bibliografia
Altre attribuzioni: Tiziano
Descrizione
Le quattro tele vengono ricordate da Dolci e Lanzi presso il palazzo Albani ad Urbino e segnalate come bozzetti eseguiti da Carlo Maratti per la decorazione ad affresco della cupola del Duomo della città. In realtà per la decorazione della cupola, crollata nel 1789, furono riutilizzati i diciassette cartoni preparatori per i mosaici della cupola del vestibolo della cappella della Presentazione di San Pietro a Roma, iniziati dal Maratti nel 1704 e finiti da Chiari nel 1713. Nel 1726 i cartoni furono inviati a Urbino accompagnati dal Chiari e probabilmente in quella occasione Chiari, o qualche suo collaboratore, realizzò direttamente dai mosaici le quattro copie in esame ad uso di promemoria per il corretto montaggio della sequenza delle scene nella cupola.
Soggetto
cacciata degli angeli ribelli dal Paradiso
Datazione
sec. XVIII , 1726 - 1726 Motivo della datazione: bibliografia
Materia e tecnica
olio su tela
Misure
altezza 157 larghezza 103
Localizzazione
(MI) Milano
Localizzazione notaprovenienza: Italia - Marche (PU) Urbino
Collocazione
- Collezione privata Castelbarco Albani
Identificatore
1100000397C
Proprietà
proprietà privata