GIUDITTA CON TESTA DI OLOFERNE
Tipo
dipinto
Autore
Palma il Vecchio 1480 ca./1528 ; motivo dell'attribuzione: analisi stilistica
Descrizione
Il dipinto raggiunse Firenze al seguito di Vittoria Della Rovere, che, ultima discendente della famiglia, sposandosi con un Medici portò con sè, come eredità di famiglia, la maggior parte dei dipinti della collezione. L'attribuzione, ora concordemente accettata a Palma il Vecchio, oscillava fra questi, Tiziano - Nota de' quadri buoni - e Pordenone - Inventario della camera della granduchessa del 1652 - (cfr. Gronau 1936, 65; Sangiorgi 1976, p. 321).
Soggetto
Giuditta con testa di Oloferne
Datazione
sec. XVI , 1525 - 1525 Motivo della datazione: analisi stilistica
Materia e tecnica
olio su tavola
Misure
altezza 90 larghezza 71
Localizzazione
(FI) Firenze
Localizzazione notaprovenienza: Italia - Marche (PU) Urbinoprovenienza: Italia - Toscana (FI) Firenzeprovenienza: Italia - Toscana (FI) Firenze
Collocazione
Palazzo degli Uffizi - Galleria degli Uffizi
Identificatore
1100000409
Proprietà
proprietà Ente locale

Giuditta con testa di Oloferne Giuditta con testa di Oloferne