RITRATTO DI FEDERICO UBALDO DELLA ROVERE A DUE ANNI CON PALLA E RACCHETTA
Tipo
dipinto
Autore
Vitali Alessandro - 1580/1630
Descrizione

Il dipinto viene così citato al n. 443 dell'Inventario che si è fatto dalle robe et mobili esistenti nel Palazzo et Guardaroba di Pesaro et altri luoghi dentro et fuori di detta Città: `Quadri uno mezzano col retratto del sig(no)r Principe fel(ice) m(emori)a in piedi mentre era putto, balla in mano, cornici di noce` (Pesaro, Biblioteca Oliveriana, ms. 460). Da attribuire ad Alessandro Vitali, allievo prediletto di Barocci, che proprio nei ritratti riuscì ad esprimere con più libertà le sue doti, staccandosi, in parte, dalla dipendenza del maestro.

Soggetto
ritratto di Federico Ubaldo Della Rovere a due anni con palla e racchetta
Datazione
sec. XVII - 1607 - 1607 - Motivo della datazione: data
Materia e tecnica
olio su tela
Misure
Altezza: 96.5 Larghezza: 67
Localizzazione
(LU) Lucca
Collocazione
Palazzo Mansi - Museo Nazionale
Identificatore
1100000431
Proprietà
proprietà Stato

Ritratto di Federico Ubaldo Della Rovere a due anni con palla e racchetta Ritratto di Federico Ubaldo Della Rovere a due anni con palla e racchetta Ritratto di Federico Ubaldo Della Rovere a due anni con palla e racchetta