PARCO DI VILLA BARUCCHELLO
Tipo
pubblico
Autore
costruzione - Ambito culturale: maestranze locali
Descrizione

intero bene, Il sito dove sorge la villa e il suo parco sembra che sia stato abitato in tempi antichissimi, infatti tra il 1917 e il 1919 furono rinvenute 3 capanne di forma ellittica, lunghe 25 metri, risalenti all'età del ferro. Inoltre, da alcuni documenti medievali è emerso per tale area il toponimo 'Paradiso' che indicava probabilmente la presenza di una natura lussureggiante.

intero bene, Dal Catasto Gregoriano risulta che nel 1855, periodo della probabile costruzione, erano proprietari della villa e dei fondi rustici circostanti i fratelli Moggi. Gli stessi nel 1858 vendettero l'intera proprietà al tenore Ludovico Graziani che già nel 1875 la rivendette ai fratelli Raffaele e Gaetano Fiorani.

intero bene, Nel 1902 la Banca Popolare Cattolica di Fermo divenne proprietaria dell`intero bene in seguito a un atto di precetto immobiliare. La proprietà venne messa all'asta il 22-12-1902 e acquistata in percentuali diverse dai signori Pietro Basili, Angelo Sacrafini e Guglielmo Mattei.

intero bene, Nel 1904 a causa di alcuni debiti contratti, i nuovi proprietari vendettero la proprietà ad Alberto Fabretti che a sua volta il 26 Novembre 1933 la rivendette ad Antonietta Coppini, coniugata con Mario Barucchello.

intero bene, Nel 1980 la villa con il parco e l`intera proprietà terriera circostante è stata venduta da Annalena Barruchello al Comune di Porto Sant'Elpidio. Con l'acquisto la vegetazione, in quanto varia e particolare, è stata tutelata con l'istituzione di un Orto Botanico e inserita nella normativa urbana dei vincoli paesistici

Datazione
XX - XX
Localizzazione
(FM) Porto Sant'Elpidio
Identificatore
1100119143
Proprietà
proprietà Ente locale

Parco di Villa Barucchello Parco di Villa Barucchello Parco di Villa Barucchello Parco di Villa Barucchello Parco di Villa Barucchello Parco di Villa Barucchello