CHIESA DI S. MARIA DI RAMBONA
Tipo
abbaziale(Macrotipo: architettura religiosa)
Autore
costruzione ambito culturale: maestranze locali del sec. XII
Descrizione
chiesa superiore - affreschi - secolo XIII - Gli affreschi della chiesa superiore in parte sono databili con certezza (secc. XV-XVI), in altri casi, ancora da approfondire, essi variano in un arco temporale compre fra il sec. XIII e il sec. XVI. Un affresco, probabilmente raffigurante S. Antonio abate è datato 1539.complesso di appartenenza - costruzione - secolo IX - Il cenobio, dedicato ai Ss. Gregorio, Silvestro e Flaviano, viene fatto costruire dalla regina longobarda Ageltrude, come ricordato da una scritta contenuta in un dittico di avorio del sec. IX-X. Un diploma dell'898 di Berengario I conferma la proprietà alla regina. La costruzione del complesso, quindi, può esser fatta risalire a poco prima dell'898, anche se tale datazione é ritenuta da alcuni storici eccessivamente precoce. Il cenobio ingloba un tempio ipogeo dedicato alla dea Bona, confermando la tendenza alla continuità dei luoghi di culto. L'impianto originario della chiesa era a navata unica absidata, affiancata da due sacelli di forma rettangolare anch'essi absidatiintero bene - costruzione - secolo XII - La cripta e la chiesa superiore sono costruite non prima del sec. XII.cripta - affreschi - secolo XV - Gli affreschi della cripta risalgono ai secc. XV-XVI.intero bene - evento sismico - danni - secolo XX - La chiesa è danneggiata dal terremoto del 26.9.1997, i lavori di riparazione e restauro terminano nel 2003.
Localizzazione
(MC) Pollenza
Altra località: Rambona (IGM)-
Identificatore
1100046800

Chiesa di S. Maria di Rambona Chiesa di S. Maria di Rambona Abbazia di Santa Maria di Rambona