CHIESA DI S. AGOSTINO
Tipo
chiesa conventuale (agostiniani)
Autore
romanico-gotica analisi dei caratteri stilistici e costruttivi (n.d.c.)
Descrizione

nucleo principale, Non esistono notizie scritte riguardo la sua antichita`

intero bene, Il mutamento della famiglia religiosa sarebbe avvenuto in tempi remotissimi, perche' nelle processioni i frati Agostiniani avevano la precedenza sui Francescani.

intero bene, Nel Medioevo vi accorrevano in gran numero i devoti per lucrarvi l`indulgenza perpetua della Compagnia di S. Monica: la chiesa in quel periodo aveva sette belli altari, quattro dei quali erano di giuspatronato delle principali famiglie di Montalto con diritto di sepoltura. Il chiostro aveva comode abitazioni ed un necessario recinto. Questo periodo e' il periodo piu' importante del Convento che ebbe rinomanza per essere stato scelto a sededelle Congregazioni Provinciali delle Terre del Presidiato Farfense.

intero bene, Nel febbraio 1571 avvenne la soppressione del Presidiato e 15 anni dopo, restaurato un nuovo regime organizzato da Sisto V, la sede delle adunanze da S. Agostino passo' al Palazzo dei Presidi, dentro la citta'.

convento, Nell`anno 1652 per mancanze di rendite, il Convento non sfuggi` alle prescrizioni della bolla Instaurandae di Innocenzo X e resto' soppresso.

intero bene, Mons. Girolamo Conti Codebo`, vescovo di Montalto, volendo utilizzare degnamente il fabbricato, fece istanza al pontefice perche' la chiesa e il convento e tutte le sue rendite fossero assegnate per l'erezione del seminario che non aveva allora una sede fissa. Il 18 aprile del 1653 ottenne la facolta'

intero bene, Avendo trovato nuovi spazi per il Seminario, su disegno di Pietro Maggi sorse bello, elegante, ariosissimo il nuovo Seminario e S. Agostino venne cosi' abbandonato del tutto nel 1825.

convento, Nonostante l`abbandono la chiesa rimase aperta e il convento seguito` ad ospitare dei religiosi. Il chiostro venne in grandissima parte abbattuto e il materiale riutilizzato altrove. Di tutto il vasto fabbricato non resto'che un piccolo braccio aderente alla chiesa.

intero bene, Nell`ottobre del 1857, il Municipio di Montalto, cedeva al seminario lo spazio del vecchio camposanto, e aveva in permuta la proprieta' del convento e il giuspatronato della chiesa. Il Municipio di Montalto assumeva così l'obbligo e il peso della costante manutenzione e decadenza della chiesa, prometteva inoltre di stanziare nel suo bilancio un assegno annuale a titolo di donazione a favore della chiesa stessa.

chiesa, Nel gennaio 1911 il sindaco di monatalto prese la decisione non attuata di abbattere la chiesa.

intero bene, Dall'osservazione diretta e dalla prima notizia certa sulla chiesa, si presume che la data di costruzione possa essere fatta risalire a prima del sec. XIII

intero bene, Tra il 1920 e il 1921 la Soprintendenza effettuava lavori di restauro relativi al rifacimento del tetto

intero bene, Nel 1990 il Comune effettuava lavori di restauro relativi al rifacimento della pavimentazione

Datazione
XIII - XIII
Localizzazione
(AP) Montalto delle Marche
Identificatore
1100047449
Proprietà
proprietà Ente locale

Chiesa di S. Agostino Chiesa di S. Agostino Chiesa di S. Agostino Chiesa di S. Agostino Chiesa di S. Agostino Chiesa di S. Agostino Chiesa di S. Agostino Chiesa di S. Agostino