CONVENTO DI S. FILIPPO
Tipo
filippino(Macrotipo: architettura religiosa)
Autore
Antinori Giovanni - prospetto settentrionale
costruzione ambito culturale: maestranze locali seicentesche
Descrizione
intero bene - soppressione napoleonica - secolo XIX - Fra il 1817 ed il 1826 i religiosi ritornano in possesso del convento che viene dotqato di beni.intero bene - costruzione - secolo XVII - Nel 1636 il Comune concede ai Padri dell'Oratorio, che erano presenti nella città dal 1631, il terreno per la costruzione della loro fabbrica conventuale. Nel 1641 risultano costruiti in gran parte la primitiva chiesa ed il conventointero bene - soppressione italiana - secolo XIX - Fra il 1861 e il 1866 il convento è indemaniato, i religiosi espulsi e la proprietà trasferita al Comune.prospetto settentrionale - costruzione - secolo XVIII - Nel corso della seconda metà del sec. XVIII Giovanni Antinori disegna il prospetto della fabbrica verso la piazza, di cui si realizzano solo i due corpi laterali porticati.intero bene - soppressione napoleonica - secolo XIX - Fra il 1808 ed 1810 il convento è indemaniato ed i religiosi allontanati, il complesso è adibito a Ufficio del Pretore, Ufficio del Bollo e Registro, Agenzia delle Tasse Dirette.
Localizzazione
(MC) Treia
Identificatore
1100048883

Convento di S. Filippo Convento di S. Filippo Convento di S. Filippo Convento di S. Filippo Convento di S. Filippo Convento di S. Filippo