SANTUARIO DI S. MARIA DEI LUMI
Tipo
conventuale(Macrotipo: architettura religiosa)
Autore
Guerra Giovanni Battista - progetto
Giantommaso da Ripoli - progetto catino ottagonale
Bigioli Venanzio - altare terza cappella
Mattei Giuseppe - affreschi della volta terza cappella
Giangentile di Lorenzo d'Alessandro - affresco della Madonna dei Lumi
Di Fausto Florestano - progetto altare maggiore
Lazzarelli Giulio - affreschi catino ottagonale
Aloè Giuseppe - affreschi della volta settima cappella
Vincenzo da Camerino - decorazioni e stucchi ottava e nona cappella
Damiani Felice - affreschi ottava e nona cappella
Francesco di Battista - costruzione
Targoni Pompeo - altare terza cappella
Ciaberri Giuseppe - organo
costruzione ambito culturale: maestranze locali cinquecentesche
Descrizione
volta dell'abside - affreschi - secolo XVIII - Nel corso del sec. XVIII Giuseppe Mattei affresca le volta absidale.settima cappella - affreschi - secolo XVIII - Nel 1791 Giuseppe Aloè affresca la volta della settima cappella.altare maggiore - costruzione - secolo XX - L'altare maggiore è realizzato nel 1948 su disegno dell'arch. Florestano di Fausto.intero bene - evento sismico - danni - secolo XX - La chiesa é danneggiata dal terremoto del 26.9.1997.tribuna absidale - raddoppio - secolo XVIII - Fra il 1790 ed il 1791 si realizza il raddoppio della tribuna absidale, in simmetria con quella della Madonna dei Lumi.organo - realizzazione - secolo XVIII - Nella chiesa è costudito un organo del 1790 opera di Giuseppe Ciaberri.terza cappella - altare - secolo XVII - Nel 1623 due nobildonne di San Severino fanno eseguire l'altare della terza cappella dal marmoraro Matteo Targoni che aveva decorato la Capella Borghese di S. Maria Maggiore di Roma. Egli utilizzò marmi pregiati scelti fra le rimanenze del precedente lavoro.affresco della Madonna dei Lumi - avvenimento storico - secolo XVI - Nel 1560 Giangentile di Lorenzo d'Alessandro affresca su un pilastro di un cancello d'ingresso ad un podere l'immagine della Madonna col Bambino. Il 16 e 17 gennaio 1584, sopra tale pilastro, fu visto "scintillar per aria un grande splendore" che si ripetè anche in seguito. Il dipinto è stato poi trasferito nella terza cappella della chiesa.presbiterio - costruzione - secolo XVII - Nel 1657 si costruisce il catino ottagonale, opera dell'architetto Giantommaso da Ripoli, barnabita.cappelle - affreschi e decorazioni - secolo XVI - Dal 1593 al 1596 circa Felice Damiani da Gubbio affresca l'ottava e la nona cappella, le decorazioni e gli stucchi sono opera di Vincenzo da Camerino.intero bene - costruzione - secolo XVI - L'1 giugno 1586 inizia la costruzione della chiesa su progetto dell'architetto modenese Giambattista Guerra della Congregazione dei Filippini. L'esecuzione delle opere è affidata al capomastro riminese Francesco di Battista. Il 28 maggio 1589 la chiesa è coperta ed il vescovo può celebrarvi messa.terza cappella - altare - secolo XVIII - Fra i secc. XVIII-XIX Venanzio Bigioli realizza la mensa e i quattro angeli che la sorreggono dell'altare della terza cappella.pareti del catino ottagonale - affreschi - secolo XVII - Nel corso del sec. XVII Giulio Lazzarelli affresca le pareti del catino ottagonale.
Localizzazione
(MC) San Severino Marche
Identificatore
1100048973

Santuario di S. Maria dei Lumi Santuario di S. Maria dei Lumi Santuario di S. Maria dei Lumi Santuario di S. Maria dei Lumi Santuario di S. Maria dei Lumi Santuario di S. Maria dei Lumi