PALAZZO ARCIVESCOVILE
Tipo
episcopio
Descrizione

intero bene, L`area dell`attuale Palazzo Arcivescovile era occupata dal Palazzo dei Priori e da quello del Bargello. Di essi non sono state conservate strutture edilizie in quanto interamente atterrati, mentre l'attigua canonica ingloba murature ed elementi architettonici duecenteschi. L'area dove attualmente si eleva l'ala sud era invece occupata dalla Piazzetta della Paglia.

intero bene, La costruzione del palazzo, su progetto di autore ignoto, venne realizzata tra il 1571 ed il 1588.

intero bene, Il vescovo Gentile Delfino, succeduto al De Buoi nel 1596, fece ornare la gran sala con intagli, pitture e lacunare a cassettoni per ricevere a palazzo papa Clemente VIII che andava a Ferrara il 19 aprile 1598.

prospetto principale, Il cardinale Del Bufalo fece costruire il portale sugli stipiti del quale fece scolpire il proprio stemma. Il portale fu realizzato con materiale già pronto dal momento che sull'architrave dello stesso compare il nome del vescovo Binarini.

cortile, Il pozzo venne fatto costruire dal cardinale Del Bufalo.

lato destro, Nel 1669 venne aggiunto l'accesso tra il palazzo e la cattedrale.

intero bene, Dopo il terremoto del 1799, con la ricostruzione della cattedrale in posizione arretrata rispetto all'impianto originale, si ampliò Piazza Cavour. Allo scopo di riconnettere il Palazzo Arcivescovile con la cattedrale venne prolungato il lato nord-ovest dello stesso attraverso la costruzione di un volume corrispondente in prospetto ad un modulo del porticato. Tale ampliamento, realizzato in posizione leggermente defilata rispetto all'originale, compromette il principio simmetrico che informava il prospetto del palazzo.

corpo centrale, Dal 1968 il palazzo è sede anche del locale museo diocesano.

intero bene, Nella seconda metà del sec. XX l`edificio fu restaurato e consolidato. In particolare furono tirantate le pareti perimetrali del vano scala.

intero bene, Il giorno 26 settembre 1997 ha inizio una serie di scosse sismiche che provoca i seguenti danni: lesioni nelle murature d'ambito del corpo scala e frattura delle volte in muratura lungo le chiavi che si sono estese ai locali adiacenti con fessurazioni

intero bene, Il giorno 26 agosto 1999 la Conferenza di Servizi approva il progetto di restauro che in particolare prevede le seguenti opere: riparazioni localizzate delle murature col metodo cuci-scuci

Datazione
XIII - XVI
Localizzazione
(MC) Camerino
Identificatore
1100049328
Proprietà
proprietà Ente ecclesiastico

Palazzo Arcivescovile Palazzo Arcivescovile Palazzo Arcivescovile Palazzo Arcivescovile Palazzo Arcivescovile Palazzo Arcivescovile Palazzo Arcivescovile Palazzo Arcivescovile Sala del Museo e Pinacoteca Diocesana "G. Boccanera"