VILLA GUIDI
Tipo
villa nobiliare
Autore
maestranze locali settecentesche 03001035 (pp.: 291..292)
ottocento locale 03001035 (pp.: 291..292)
ottocento locale 03001038 (pp.: 46..47
Descrizione

intero bene, Il palazzo fu costruito nella seconda meta` del 1700 dal bisavolo Antonio Guidi.

intero bene, Nella planimetria catastale del 1840 - 1850, si trova delineato l`ampliamento del palazzo, a levante, sui bastioni delle mura castellane.

intero bene, Nella mappa catastale del 1873 l`edificio risulta appartenere al marchese Guidi Raffaele di Giuseppe ed consta di un vano al p.t., uno al p.1, sette vani al p.2, sette al p.3 e nove vani al p.4.

intero bene, Nell`area attuale del giardino vi erano prima del 1890 varie casupole che il marchese Guidi compro' e poi demoli' per ottenere un largo davanti la loro abitazione. Nella seduta consigliare del 9.12.1890 il marchese Antonio Guidi chiese di demolire altre casupole di sua proprieta' per risanare ed abbellire le zone laterali deli palazzo e formare un elegante giardino laterato da due padiglioni.

intero bene, Il 16.dicembre 1894 il marchese Guidi chiese ed ottenne la cessione, dietro pagamento, di tre relitti di strade pubbliche da inglobare nel proprio giardino. Fu allora che la via Firenze venne interrotta.

Datazione
XVIII - XVIII
Localizzazione
(AP) San Benedetto del Tronto
Identificatore
1100066184
Proprietà
proprietà privata

Villa Guidi Villa Guidi Villa Guidi Villa Guidi Villa Guidi