VILLA ALVITRETI
Tipo
padronale(Macrotipo: architettura residenziale)
Autore
costruzione ambito culturale: maestranze locali settecentesche
ristrutturazione ambito culturale: ottocento locale
Descrizione
intero bene - restauro - secolo XX - Nel 1990 circa la villa e' stata acquistata dal sig. Marconi che l'ha restaurata per farne una sede di rappresentanza per la sua attivita' imprenditoriale ribattezzandola ''Villa Giulia''.intero bene - costruzione - secolo XVIII - Gli Alvitreti, una delle famiglie ascolane piu' antiche e nobili possedevano sin dalla prima meta' del Settecento una residenza a Monteprandone. Tale edificio compare gia' in una pianta di Monteprandone del 1753.intero bene - ristrutturazione - secolo XIX - L'edificio fu probabilmente ristrutturato nel 1851 ( la data e' incisa su una colonna posta all'ingresso del viale che conduce alla residenza). La villa con doppia scala che conduce al p.1 si sviluppa su tre piani e possiede due grandi terrazze coperte da una struttura in legno ad Est ed Ovest. Nella parte posteriore si trovano altri edifici un tempo riservati alle attivita' agricole oltre ad una colombaia a forma di torretta. A lato della casa e' la chiesa dedicata a S. Antonio.
Localizzazione
(AP) Monteprandone
Altra località: V.la Alvetreti (IGM)-
Identificatore
1100218000

Villa Alvitreti Villa Alvitreti Villa Alvitreti Villa Alvitreti Villa Alvitreti