MONASTERO DI S. BENEDETTO
Tipo
benedettino(Macrotipo: architettura religiosa)
Autore
costruzione ambito culturale: romanico locale
ristrutturazione ambito culturale: maestranze locali sei-settecentesche
Descrizione
intero bene - variazione d'uso - secolo XVI - A seguito della visita pastorale compiuta nel 1580 dal vescovo Aragona il monastero viene descritto come una grande casa annessa alla chiesa, che conserva la struttura dell'ex monastero benedettino, ma versa in stato di fatiscenza.intero bene - costruzione - secolo X - La primitiva costruzione del complesso monastico di S. Benedetto, composto da chiesa e monastero, risale agli ultimi anni del primo millennio.intero bene - passaggio di proprietà - secolo XIII - Dopo un periodo di due secoli e mezzo, nel quale il complesso monastico non compare citato in alcun documento finora esplorato, e dopo il passaggio dall'amministrazione farfense a quella del vescovo di Ascoli, l'abbazia viene descritta in una carta del 1299 come pievania affidata al clero diocesano.intero bene - variazione di proprietà, insediamento di religiosi - secolo XV - Nel 1476 rientrano nel complesso i monaci benedettini e ha inizio una campagna di lavori di restauro e ristrutturazione del monastero e della chiesa.
Localizzazione
(AP) Acquasanta Terme
Altra località: Valledacqua-
Identificatore
1100220305

Monastero di S. Benedetto Monastero di S. Benedetto Monastero di S. Benedetto Monastero di S. Benedetto Monastero di S. Benedetto